Produttori: Domaine Gauby

Ghislaine, Gérard e Lionel Gauby conducono il domaine, una quarantina di ettari lavorati in biologico dal 1996 e quindi in agrobiologia dal 2001. L’ecologia è un pensiero onnipresente e permanente, con lo scopo di preservare l’ambiente. Le vigne sono lavorate e trattate solamente con prodotti naturali, con piante e con l’acqua piovana recuperata durante l’annata. Quanto alle rese, i suoli calcare
Ghislaine, Gérard e Lionel Gauby conducono il domaine, una quarantina di ettari lavorati in biologico dal 1996 e quindi in agrobiologia dal 2001.
L’ecologia è un pensiero onnipresente e permanente, con lo scopo di preservare l’ambiente. Le vigne sono lavorate e trattate solamente con prodotti naturali,
con piante e con l’acqua piovana recuperata durante l’annata.
Quanto alle rese, i suoli calcarei sedimentari a nord e scistosi a sud danno rese naturalmente basse tra i 15 e i 20 hl per ettaro.
In cantina si usano lieviti indigeni, senza enzimi aggiunti, senza acidificare e senza aggiungere zuccheri. Un lavoro che dona vini puri, di grande razza e
da grande invecchiamento che faranno epoca.
“Gérard Gauby e suo figlio Lionel si qualificano come ‘vignerons’ contadini. Il padre lavora le vigne mentre il figlio si occupa della cantina. Biodinamici
convinti, gestiscono e curano le loro vigne con le proprie preparazioni, tisane e oli essenziali tra gli altri. La loro volontà è di servirsi del proprio ambiente.
Le vinificazioni dei rossi si fanno senza diraspare, alla borgognotta.” - Bettane e Desseauve 2012
Leggi tutto
Mostrati 1 - 4 di 4 prodotti
Mostrati 1 - 4 di 4 prodotti